pavimento lvt marrone
Scegliere il pavimento giusto

Parquet, pcv, lvt, laminato, moquette, gomma, le tipologie di pavimento sono davvero molte e spesso scegliere è difficile.

La scelta del tipo di pavimento ha un ruolo fondamentale perché la superficie di calpestio deve essere resistente per avere vita lunga, ma allo stesso tempo deve avere una valenza estetica e decorativa per rendere piacevole l’ambiente.

Pavimenti per ogni esigenza

La prima cosa da considerare per scegliere il pavimento più adatto alla vostra casa è il vostro stile di vita.

Se vivete da soli o in coppia senza bimbi potete optare per qualsiasi pavimento scegliendo anche i più delicati come i pavimenti in legno.

Se invece avete dei bambini o animali la scelta sarà vincolata a pavimentazioni pratiche, resistenti e durevoli come il laminato e i pavimenti in lvt.

pavimento in legno scuro

Pavimenti per ogni ambiente

Ogni ambiente richiede pavimenti con particolari caratteristiche. In cucina per esempio, è meglio utilizzare pavimenti resistenti alle macchie e all’umidità, facili da pulire e durevoli.

Anche il bagno richiede una scelta attenta: l’umidità e le ripetute operazioni di pulizia richiedono un pavimento molto resistente e di facile manutenzione.

Nella zona living e in camera da letto invece potete scegliere anche pavimenti più accoglienti e caldi come il parquet o la moquette che regalano alla vostra casa comfort e isolamento acustico.

Se invece amate la praticità potete optare per un pavimento antigraffio: in questo modo non dovrete preoccuparvi di rovinare la superficie e sarete liberi di vivere la vostra casa senza troppi stress.

pavimento lvt
salotto con pavimento scuro
pavimento chiaro in corridoio

Pavimenti e arredamento

Considerare l’aspetto funzionale è importante, ma non dimenticatevi dell’aspetto estetico: vivere in un ambiente armonioso gioverà alla vostra felicità.

Scegliere correttamente la pavimentazione può ampliare la stanza, farla sembrare più luminosa e mettere in risalto l’arredamento. Ambienti classici richiedono pavimenti importanti e dall’aspetto tradizionale, mentre con architetture moderne si possono utilizzare materiali come il laminato, linoleum, lvt e pvc.

Potete scegliere anche il contrasto di stili e materiali, ma dovete essere assolutamente certi del risultato che otterrete.

In questo contesto non sottovalutate la scelta del colore: colori chiari aiutano ad ampliare gli spazi ma mettono in evidenza le macchie, mentre colori scuri rendono l’ambiente più intimo e mascherano un po’ meglio lo sporco.

Scegliere la qualità

Il consiglio più importane che vi diamo è quello di non risparmiare a tutti i costi: spesso pavimenti economici hanno una qualità davvero pessima e in oro tempo vi accorgerete delle carenze del vostro pavimento.

Inoltre scegliere un pavimento sbagliato può provocare problemi di manutenzione danneggiandosi in poco tempo e richiedendo una sostituzione che comporterà spese ancora maggiori.

Quindi meglio investire il proprio budget fin dall’inizio comprando prodotti di qualità e affidandosi a professionisti qualificati che sapranno aiutarvi nel capire quale sia il pavimento migliore per soddisfare tutte le vostre necessità.

Leave a comment